OFF THE ROAD

KARELIA RUSSA IN 4X4

Quota a partire da: € 2.450,00

Partenze programmate: 31/07/2021

Tipo di viaggio:

Con questo viaggio vi invitiamo a visitare la Russia e a prendere parte ad un'avventura unica nelle foreste della Karelia!
Karelia è la regione più occidentale della Russia, al confine con la Finlandia, coperta tutta di boschi e oltre 30.000 laghi e fiumi di varie dimensioni tra cui i due laghi più grandi d’Europa: il Lago Ladoga e il Lago Onega.
In questa zona selvaggia e bella abbiamo preparato un percorso affascinante e divertente per i vostri 4x4. Il viaggio è stato progettato da viaggiatori e professionisti russi e italiani esperti in viaggi e guida in fuoristrada. Partiremo da Ovest a Est attraversando tutta la Karelia e chiuderemo il nostro tour ad anello finendo a San Pietroburgo, la città più bella della Russia.
Il percorso si snoderà prevalentemente fuori dai tratti asfaltati, su strade sterrate e strade di campagna con tratti di off-road puro nelle fitte foreste, dove non mancheranno piccoli guadi.
Potrete cimentarvi ogni sera nella pesca e nella raccolta di funghi selvatici, oltre che delle bacche, come da tradizione russa.
I campi serali sono previsti sulle rive di laghi con acque cristalline, nei luoghi più belli dal punto di vista naturalistico. Cucineremo sul fuoco, griglieremo dalla carne e del pesce e trascorreremo “Notti Bianche”, ovvero mai totalmente buie, nelle nostre amate tende.
Per le notti previste in hotel sono stati selezionati i migliori alberghi, situati nelle foreste, con tutti i servizi e in ottime posizioni.
Durante il viaggio vi faremo provare i piatti nazionali Kareliani e Russi, pesce affumicato sia a caldo che a freddo dai fiumi settentrionali e dai laghi, bevande alcoliche con gli aromi locali. Sperimenterete la differenza tra Sauna Russa e Sauna finlandese.
Dal viaggio tornerete esperti in tradizioni Russe e con nuovi amici nella Karelia Russa.


DURATA: 24 giorni
PERNOTTAMENTI: 9 Hotel, 3 Campeggio, 8 Bivacco, 3 Traghetto
PERCORSO: Difficoltà media, viaggio lungo, necessario spirito di avventura.


ITINERARIO

Milano- Travemunde – Helsinki -Vartsila - Tovoyarvi - Uniza - Saonezhye - Kizhi - Medgora - Girvas Kinerma - Varlov Les - Ladoga - Uksa - Sortavala - San Pietroburgo - Torfyanovka - Helsinki - Travemunde - Milano
NB: San Pietroburgo potrebbe essere modificata con altri giorni nella natura, a seconda delle normative anti covid e per tutelarci da possibili rischi di contagio.


PRINCIPALI PUNTI DEL TOUR:

- Ladoga, il lago più grande d'Europa e Onega, il secondo.
- Cascate kareliane sui pittoreschi fiumi settentrionali
- Tolvoiarvi, antichi villaggi finlandesi, splendidi paesaggi, cenni di storia e di guerre
- Girvas, roccia di origine vulcanica
- Isola Kizhi con le sue chiese in legno russo del XVI - XVII secolo, villaggi Kareliani e sorgenti sante
- Il centro di difesa finlandese "Karhumaki"
- I luoghi della storia, della seconda guerra mondiale e della storia sovietica
- Belomoro, Canale Baltico 
- Lo storico villaggio di Kinerma con le sue popolazioni indigene e le prelibatezze nazionali


PROGRAMMA:

Giorno 1
Ritrovo al casello Milano-Como ore 10.00, da qui passeremo il confine con la Svizzera e punteremo verso la Germania. Pranzo lungo la strada e verso sera cena e pernottamento in campeggio in Germania.
> Asfalto 550 Km.

Giorno 2
Dopo colazione partiremo verso il porto di Lubecca dove svolgeremo le procedure doganali e ci imbarcheremo alle ore 24.00 circa. Cena lungo la strada, pochi km prima del porto.
Pernottamento in nave.
> Asfalto 600 km.

Giorno 3
Nave.

Giorno 4
Arrivo al porto di Helsinki alle ore 9:00 del mattino circa, trasferimento verso il confine Russo. Incontro con la guida sul confine Finlandia/Russia (Località Vertsiliya). Sosteremo nei paesini lungo il tragitto o nella città di Sortavala per l’acquisto di prodotti alimentari per il viaggio, rifornimento carburante, controllo mezzi.
Cena e pernottamento sulla riva del lago.
> Asfalto 40 km.
> Sterrati e strade forestali 70 km.

Giorno 5
La mattina, dopo aver fatto colazione con un buon caffè italiano, proseguiamo con il nostro viaggio lungo la costa rocciosa di Ladoga (asfalto 50 km). Partenza per tratto off-road lungo il fiume Uksa. Tratto Boschivo, guadi, paludi. Proseguiremo fino ad arrivare al nostro campeggio nella foresta, cena e pernottamento in bungalow.
> Strade forestali e off-road 100 km.

Giorno 6
In mattinata dopo una buona colazione proseguiamo con tratto boschivo vero le cascate denominate "Ponti Bianchi". Pranzo sul fiume Kulismayoki, vicino alla cascata. Tratto di vero fuoristrada, la sera ci dirigiamo a fare il nostro campo sulla riva del lago in pieno del bosco, montando le nostre tende e preparando una buona cena intorno al fuoco.
> Strade forestali e off-road 100 km.

Giorno 7
Risveglio sulla sponda del lago, colazione e direzione verso la Riserva Paesaggistica di Tolvojarvi. Giro dei laghi di Tolvoyarvi e passaggio su strada sterrata sulle creste (nicchie naturali uniche conservate dall'era glaciale).
Campo serale e cena sulla riva del lago Tolvojarvi.
> Strade forestali e off-road 100 km.

Giorno 8
La mattina, dopo aver smontato il nostro campo e fatto colazione, proseguiamo il nostro viaggio sempre nella riserva di Tolvojarvi. Per chi ha voglia di cimentarsi si potrebbe pescare sul lago.
Cena e pernottamento in struttura tipica kareliana.
> Strade forestali e off-road 80 km.

Giorno 9
La mattina dopo un abbondante colazione proseguiamo il nostro avventuroso viaggio su strade forestali lungo il fiume Suna e il lago Lindozero. Pesca nei fiumi che sfociano nel Sunu. Pranzo lungo il viaggio.
Notte in bivacco.
> Strade forestali e off-road 100 km.
> Asfalto 30 km.

Giorno 10
Ingresso nella penisola di Zaonejsk (Tramite Cappeselgu - Uniza.) Visita degli antichi villaggi Russi situati sulla vecchia rotta commerciale che partiva da Novgorod verso il nord. Tratti sterrati e fuoristrada.
Cena e pernottamento in cottage.
> Strade forestali e off-road 70 km.

Giorno 11
Dopo colazione torniamo coi nostri mezzi sulle strade sterrate e attraversando piccoli villaggi ci avviciniamo verso la famosa isola Kizhi. Lasciamo le auto nel parcheggio custodito e ci dirigiamo con il traghetto sull'isola. Tour dell'isola di Kizhi, e visita delle antiche chiese ortodosse risalenti XVI e XVII secolo. Pranzo sull'isola. Dopo pranzo con il nostro traghetto ci dirigiamo verso la struttura alberghiera. Sistemazione in camere con tutti i comfort. Sauna Russa sulla riva di Oneego. La sera per chi si vuole cimentarsi si potrebbe programmare tour di pesca dalla barca.
> Sterrati 40 km.

Giorno 12
Colazione nella struttura alberghiera, dopo di che con il traghetto ci dirigiamo verso le nostre macchine situate nel parcheggio custodito. Continuiamo il nostro viaggio attraversando località Saonezh. Attraverso tratti sterrati raggiungeremo villaggi Kareliani abbandonati. Visitiamo le vecchie case tradizionali, pranziamo sulla riva del lago e per chi lo desidera può provare a buttare una lenza e, perché no, pescare un bel pesce per la cena.
Verso la fine della serata ci accamperemo sul bellissimo promontorio del Lago Onega.
Campo, cena, chiacchiere sulla riva del fiume intorno al fuoco fino a notte tarda, ascoltando il silenzio che ci offre e regala la natura.
> Strade Sterrate e Tratti Boschivi 70 km.

Giorno 13
Al mattino ci svegliamo con calma e alle 9:30 facciamo la nostra gustosa colazione, smontiamo le tende e proseguiamo il nostro viaggio verso Medvejegorsk, il punto più settentrionale del Lago di Onejsk, dove troveremo negozi, caffè, stazioni di servizio, banche, gommisti, ecc… Lungo la strada, visiteremo linea di difesa finlandese Karhumiakki, costruita dai finlandesi in una roccia durante l'occupazione finlandese dal 1941 al 1943.
Cena e pernottamento in famosa struttura alberghiera.
> Asfalto 50 km.
Giorno 14
Colazione nella nostra struttura e partenza da Medvezhyegorsk. Primo tratto asfaltato fino al villaggio di Girvas (60 km). Tratto di fuoristrada lungo il fiume Suna. Visita alle rapide del fiume Suna e dell'antico vulcano Girvas.
Campo e cena sulla riva del fiume.
> Asfalto 110 km.
> Strade Sterrate e Boschivi 20 km.

Giorno 15
In mattinata dopo aver smontato il campo e fatto colazione Visita al Resort "Acque Marziali" (fonti naturali di acqua minerale terapeutica). Pranzo lungo il tragitto, arrivo a Petrozavodsk nel tardo pomeriggio.
Cena e pernottamento a Petrozavodsk, se i partecipanti sono d’accordo si può programmare di fare una cena in ristorante tipico (extra) altrimenti cena in hotel.
> Asfalto 90 km.

Giorno 16
Partenza da Petrozavodsk sulla strada statale in direzione Suoyarvi. Visita all'antico borgo di Kinerma. Pranzo nella struttura del villaggio con degustazione dei piatti tipici della cucina nazionale kareliana (non incluso).
Partenza per il campo attraverso percorso in fuoristrada.
Pernottamento sui laghi nella zona della foresta di Varlov.
> Asfalto 80 km.
> Strade Sterrate e fuoristrada 40 km.

Giorno 17
In mattinata, dopo aver fatto colazione e smontato il nostro campo, proseguiamo sulla strada statale in direzione Olonets. Giunti in prossimità di Olonez ci dirigeremo verso le rive sabbiose del più grande lago d’Europa, Ladoga, e guideremo sulla sabbia lungo la costa del lago. Cena e campo sulla riva del lago Ladoga.
> Strade Boschivi 80 km.

Giorno 18
In mattinata, dopo aver smontato il nostro campo, proseguiremo lungo la riva del lago Ladoga, fino alla località denominata “Pietra Varashev”. Pranzo lungo il tragitto e arrivo verso la sera nella struttura alberghiera vicino alla città di Sartovala.
> Stade Boschivi e sterrati 20 km.
> Asfalto 50 km.

Giorno 19
Colazione in Hotel e partenza in direzione San Pietroburgo.
Hotel a San Pietroburgo.
> Asfalto 240 km.

Giorno 20
Visita di San Pietroburgo.
Pernottamento in Hotel a San Pietroburgo.
NB: La visita di San Pietroburgo potrebbe essere modificata con altri giorni nella natura, a seconda delle normative anti covid e per tutelarci da possibili rischi di contagio.

Giorno 21
Partenza da San Pietroburgo per il rientro. Ci dirigiamo verso il confine con la Finlandia via Vyborg, Torfyanovka. Rifornimenti di carburante sul territorio russo, negozi, spesa. Dogana e partenza per il porto di Helsinki, imbarco sulla nave alle ore 16.00 circa.
> Asfalto 180 km.

Giorno 22
In serata sbarco in Germania, partenza per il campeggio nei pressi del porto.
> Asfalto 40 km.

Giorno 23
Trasferimento verso l’Italia con pernottamento in campeggio.

Giorno 24
Arrivo in Italia.
> Asfalto dal porto a Milano circa 1150 km.

La Karelia è situata nel nord-ovest della Russia ed è compresa tra la Finlandia, il mar Bianco e i laghi Ladoga e Onega.
Il territorio è pianeggiante e coperto da acquitrini e da più di 50.000 laghi. Nel nord prevale la vegetazione tipica della tundra mentre nella regione centrale e meridionale è ricoperta dalle foreste tipiche della taiga.
Il russo è la lingua ufficiale parlata da tutti ma tenete presente che questa selvaggia terra di confine, poco popolata, è abitata soprattutto da minoranze autoctone e pertanto non sarà difficile incontrare gente che parla in vespo, finlandese o careliano.

DOCUMENTI
Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo nel Paese.
Visto di ingresso: obbligatorio, da richiedere negli uffici consolari russi in Italia.

OFF THE ROAD

COSTO

Quota di iscrizione al viaggio: € 2450 a persona.
La quota è valida per un numero minimo di 12 iscritti.

OFF THE ROAD

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Accompagnatore dall'Italia
  • Colazioni e cene nei campi serali
  • Pernottamenti in hotel come indicato nel programma con trattamento i mezza pensione (colazione e cena, bevande escluse).
  • Utilizzo gratuito del telefono satellitare in caso di emergenza
  • Prima assistenza da parte del nostro meccanico
  • Guida locale per tutta la presenza sul territorio Russo
  • Assicurazione di viaggio in zona europea

OFF THE ROAD

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Traghetto
  • Visto di ingresso in Russia e relativa assicurazione in zona russa (servizio che possiamo fornire noi su richiesta)
  • Carburante
  • Biglietti per Isola di Kiji, visite e musei
  • Pranzi e bevande
  • Campeggi in territorio tedesco
  • Spese personali, extra, carro attrezzi, mance

RICHIEDI INFORMAZIONI
SU QUESTO VIAGGIO

OFF THE ROAD

KARELIA
RUSSA
IN
4X4

OFF THE ROAD
OFF THE ROAD

OFF-THE-ROAD è un’ Agenzia di Viaggi e Tour Operator specializzata in viaggi avventura in 4x4 e moto nel mondo
Via dei Ricci 22 // 50023 Impruneta (Firenze)
Telefono: 333-7241071 // E-mail: info@off-the-road.it