OFF THE ROAD

PROFONDO SUD: SUDAFRICA BOTSWANA ZIMBABWE MOZAMBICO

Quota a partire da: € 1.990,00

Partenze programmate: 06/08/2022

Tipo di viaggio:

Un viaggio che combina quattro paesi dell’Africa Australe, vicini ma con realtà economiche e culturali molto differenti.
Arrivati a Johannesburg ritireremo in nostri confortevoli pick-up e faremo, per chi lo desidera, una degustazione dei famosi vini sudafricani.
Partiremo poi per il nostro viaggio, facendo tappa al Grootwater National Reserve, passando per il Botswana per arrivare presso il Khama Rhino Sanctuary e scoprire l'affascinante lago salato di Makgadikgadi con il suo ambiente particolare. Costeggeremo poi il Chobe National Park, uno dei parchi più importanti di tutta l’africa Australe, prima di entrare in Zimbabwe e giungere alle famosissime e meravigliose Cascate Vittoria.
Proseguiremo poi tra parchi densi di fauna come il Mana Pool, safari, trekking, paesaggi straordinari, addentrandoci fino al Mozabico, dove una strada circondata da tanti baobab, palme e villaggi ci porterà a Vilankulos, che si trova di fronte all’Arcipelago di Barazuto. L’arcipelago è costituito da 5 piccole isole tropicali, parco naturale dal 1971 e reputato fra le 25 top destinazioni nel mondo. Avremo la possibilità di visitare due isole, una delle quali con una duna di sabbia alta 100 metri. Nuoteremo in una meravigliosa barriera corallina, con la possibilità di avvistare le balene, delfini e i famosi Dugongo. Avremo la possibilità di fare una visita del mercato, di una scuola, del porto, andare a pranzo in famiglia e aiutarla con la preparazione della matapa. Faremo un semplice trekking su una duna rossa, aspetteremo il tramonto, con una birra, snacks frutta e musica con tamburi.
Giungeremo a Praia du Tofo, per riposarci un giorno e avere la possibilità, sempre per chi lo desidera, di praticare Snorkeling o Scuba.
Nell'ultima parte dell'avventura, tra savane infinite, fiumi, montagne, canyon, giungeremo nei più grandi parchi dell'Africa Australe: il Limpopo National Park e il Kruger National Park. Guideremo tra branchi di antilopi, gazzelle, kudu, gnu, zebre, bufali, giraffe, elefanti e con un po’ di fortuna incontreremo leoni, leopardi, ghepardi, rinoceronti, iene. Per gli amanti del birdwatching c’è una enorme varietà di uccelli, più di 450 specie!


Info pratiche:
Tour di circa 6000 km.  Le strade asfaltate sono per lo più buone ma bisognerà fare molta attenzione in quanto sono spesso attraversate da animali e persone. La velocità massima non supererà quasi mai i 100Km per rispettare i limiti di velocità ed evitare le multe dei numerosissimi autovelox presenti anche nei parchi! I limiti di velocità nei parchi sono molto importati da rispettare, così come tutte le norme di comportamento per il rispetto degli animali liberi. Verrete informati su come procedere. Le piste in genere sono buone, anche perché è la stagione “secca”. Nel Mana Pool, ci potranno essere brevi tratti un po’più impegnativi, i meno esperti di guida fuoristrada saranno seguiti tramite opportune istruzioni.  I 4x4 sono ben preparati con tutto l’occorrente per il campeggio, serbatoi carburante maggiorati, frigo da 40 litri, dotati di GPS e radio per comunicare tra di noi. Ogni 4x4 ha una tenda da tetto da due persone o, nel caso di 4 pax per macchina, di due tende da 2 sempre sul tetto.



7 agosto
Volo dall’Italia a Johannesburg

8 agosto
Arriveremo in Johannesburg nella prima mattina. Ad attenderci ci sarà la compagnia di noleggio dei 4x4 per la loro consegna. Dall’aeroporto ci sposteremo nel centro di questa grande città per riposarci e per prepararci al viaggio. Vicino all’Hotel di pernottamento ci sarà un grosso centro commerciale che ci permetterà di fare tranquillamente provviste per il viaggio. Alla sera sarà organizzata una cena con degustazione del famoso vino sudafricano.

9 agosto: Johannesburg - Grootwater N.R.   300 km – 95% asfalto – 5% sterrato
In mattinata si partirà da Johannesburg per andare a Grootwater National Reserv. Si arriverà nel primo pomeriggio ed avremo il resto della giornata a disposizione per un facile safari a piedi, potremmo vedere le prime antilopi ed avere così, un assaggio dell’Africa nera.
Pernottamento in Lodge 

10 agosto: Johannesburg – Serowe (Botwana)         320 km – 95% asfalto – 5% sterrato
Partiremo nella primissima mattina, questa sarà una velocemente tappa di trasferimento. Attraverseremo la frontiera del Botswana per arrivare presso il Khama Rhino Sanctuary, riserva dove avremo a disposizione il pomeriggio per poter avvistare i possenti rinoceronti del parco.
Pernottamento in Camping. Opzione: pernottamento in Lodge da prenotare al momento dell’iscrizione.

11 agosto: Serowe - Kubu Island     300 km – 50% asfalto – 50% pista facile
Dopo una prima parte di asfalto, prenderemo una pista che ci porterà all’interno delle saline del Botswana.
La regione una volta ospitava un grande lago, il lago Makgadikgadi che, essiccatosi oltre 10.000 anni fa, ha ceduto il posto ad una ampia distesa salata. Nel centro di questa area si trova una vera isola di rocce e Baobab: Kubu Island. L’isola è visitabile nella stagione secca (la nostra estate), quando l’acqua evapora e il sale diventa duro permettendo di raggiungerla in 4x4. A piedi potremmo visitare l’isola.
Pernottamento in Camping

12 agosto Kubu island – Nata    200km   80% pista – 20% asfalto
Alzandoci molto presto avremo la possibilità di veder nascere il sole lungo gli sconfinati orizzonti bianchi delle saline. Fatta colazione continueremo la traversata delle vaste saline. Dopo circa 50 km prenderemo una pista lungo la quale potremo ammirare tantissime acacie spinose, enormi Baobab ed alcuni villaggi di pastori.  Giungeremo nella piccola cittadina di Nata.
Pernottamento in Camping. Opzione: pernottamento in Lodge da prenotare al momento dell’iscrizione.

13 agosto: Nata - Victoria Falls         380 km – 100% asfalto
Giornata di trasferimento tutto su asfalto lungo il Chobe National Park, uno dei parchi più importanti di tutta l’africa Australe. Nel pomeriggio si entrerà in Zimbabwe e dopo pochi chilometri arriveremo alle famosissime cascate Victoria. Sono cascate molto particolari, perché a differenza di quelle abituali, le acque del fiume Zambesi cadono in una profonda spaccatura del terreno. Le cascate hanno una lunghezza di circa 1800 metri con un salto di 128 metri. Agosto è la stagione secca, la minor portata dell’acqua dello Zambesi farà sì di poter vedere al meglio la maestosità di questa importate cascata.
Pernottamento in Camping. Opzione: pernottamento in Lodge da prenotare al momento dell’iscrizione.

14 agosto: Vittoria Falls    20 km – 100% asfalto
Giorno di sosta e relax. Ci sarà la possibilità di visitare il parco con le cascate, di effettuare un volo con elicottero sopra di esse, visitare una Farm per l’allevamento dei coccodrilli (per contrastare il bracconaggio) e, per i più temerari, effettuare diverse attività sportive sullo Zambesi come il rafting.  Potremmo goderci il tramonto effettuando un safari in barca lungo il fiume Zambesi.
Pernottamento in Camping. Opzione: pernottamento in Lodge da prenotare al momento dell’iscrizione.

15 agosto: Vittoria Falls- Bulawayo.     440 Km – 100% asfalto
Percorreremo un lungo nastro di asfalto che costeggia diversi parchi naturali, colline, laghi, fiumi e numerosi villaggi. Nel pomeriggio giungeremo a Bulawayo dove potremmo fare un breve trekking per visitare delle grotte con siti rupestri.
Pernottamento in Camping. Opzione: pernottamento in Lodge da prenotare al momento dell’iscrizione.

16 agosto: Bulawayo- Harare    450 Km – 100% asfalto
Sempre su asfalto arriveremo ad Harare, capitale dello Zimbabwe. In città ci sarà ad attenderci Gianni Bauce, una famosa guida italiana trasferitasi a vivere in questo meraviglioso stato. La nostra guida Gianni ci accompagnerà nei prossimi tre giorni nel parco del Mana Pool, area densa di fauna. Con lui potremmo apprezzare al meglio tutto ciò che andremo a visitare: ci parlerà degli animali che avvisteremo, ci insegnerà a riconoscere le impronte che troveremo nel terreno e i vari uccelli acquatici.
Pernottamento in Hotel

17 agosto: Harare - Mana Pool National Park    750 Km – 70% asfalto – 30% di pista
In primissima mattinata partiremo per dirigerci verso il famoso parco nella regione di Mana Pool. Dopo 270 km di asfalto prenderemo una pista di 80 km, un po’ sconnessa, per entrare nel parco del Mana Pool. Giungeremo al campo nel tardo pomeriggio e con un po’ di fortuna riusciremo a fare brevi soste per l’avvistamento degli animali. Il campo è all’interno del parco e non è recintato. La nostra guida, Gianni, ci spiegherà molto bene le norme comportamentali per goderci il parco in tutta sicurezza.
Pernottamento in campo (ci sarà solamente una struttura in muratura con i bagni) .

18 agosto Mana Pool N.P.    100km – 100% di pista con tratti un po’ disagiati
Ci alzeremo prima dell’alba per fare un primo safari al sorgere del sole. Dopo un paio di ore si tornerà al campo. Ci rilasseremo nelle ore più calde della giornata aspettando la visita degli animali.  Anche in questo caso, Gianni ci spiegherà come comportarci in loro presenza. Nel pomeriggio partiremo per un nuovo safari fino al tramonto, ora in cui è più possibile avvistare gli animali predatori. 
Pernottamento in campo (ci sarà solamente una struttura in muratura con i bagni) .

19 agosto: Mana Pool N.P – Harare    350 Km – 70% asfalto – 30% di pista
In primissima mattinata potremmo ancora fare qualche avvistamento sulla strada verso Harare.
Pernottamento in Hotel

20 agosto: Harare – Bandula    350 Km – 100% asfalto 
Giornata di trasferimento verso il Mozambico. Lungo il percorso potremo ammirare un paesaggio maestoso che muta spesso. Attraverseremo svariati villaggi, formazioni rocciose molto particolari e foreste. Nel pomeriggio entreremo nel Mozambico. Dopo non molti chilometri dal confine ci fermeremo lungo le sponde di un grazioso lago famoso per l’abbondanza di pesci. Ci sarà la possibilità di effettuare un breve safari a piedi per cercare di avvistare giraffe, zebre e antilopi.
Pernottamento in Camping

21 agosto: Bandula – Vilanculos    510 Km – 100% asfalto 
Oggi sarà una giornata di trasferimento e vedremo il paesaggio cambiare tantissimo. Lasceremo le montagne con vette di oltre 3000 metri per poi viaggiare lunga la costa dell’oceano Pacifico. I pini lasceranno posto alle palme. Ci sarà una vera esplosione di colori. Il fresco delle montagne sarà sostituito dal caldo del mare.
La nostra meta, Vilanculos, si trova di fronte all’Arcipelago di Bazaruto che è costituito da cinque piccole isole tropicali, parco naturale dal 1971 e reputato fra le 25 top destinazioni nel mondo. Queste isole sono molto singolari, in quanto sono delle enormi dune di sabbia sull’oceano, una di esse supera addirittura i 100 metri di altezza.
Pernottamento in comodi Bungalow vicini all’Oceano.

22 agosto: Vilanculos 
Giornata di relax in questo piccolo paradiso! Possibilità di visitare l’isola di Bazaruto e fare snorkeling lungo la barriera corallina. Non è esclusa la possibilità di avvistare le balene, i delfini e, con un po’ di fortuna i famosi dugonghi: singolari e buffi mammiferi marini per secoli oggetto di caccia e ora, a rischio d'estinzione.
Pernottamento in comodi Bungalow vicini all’Oceano.

23 agosto: Vilanculos
Altra giornata di relax.  Nella mattina visita dell’isola di Magaruque per fare Snorkeling, camminare lungo le bianche spiagge o semplicemente prendere il sole. Nel pomeriggio si avrà la possibilità di visitare il mercato del pesce, il porto dei pescatori, una scuola, una famiglia che prepara il Matapa, tradizionale piatto mozambicano preparato con giovani foglie di manioca. Faremo un semplice trekking su una duna rossa, aspetteremo il tramonto, con una birra, snacks frutta e musica con tamburi.
Pernottamento in comodi Bungalow vicini all’Oceano.

24 agosto: Vilanculos - Praia du Tofo    315 Km – 100% asfalto 
Oggi cambiamo spiaggia! Una comoda strada asfaltata circondata da infinite palme e villaggi renderà rilassante questo trasferimento.  Nel pomeriggio giungeremo a Praia du Tofo per rilassarci in spiaggia o camminare sotto infinite palme.
Pernottamento in comodi lodge vicini all’Oceano.

25 agosto: Praia du Tofu
Altra giornata di relax sull’oceano
Qui è il paradiso di chi ama le immersioni, attività che si potrà effettuare sul posto noleggiando tutto l’occorrente. Chi sceglierà lo snorkeling rimarrà altrettanto affascinato.
Pernottamento in comodi lodge vicini all’Oceano.

26 agosto: praia do Tofo - Xia Xia        280 Km – 100% asfalto 
Riprendiamo la strada sempre verso Sud continuando ad essere immersi nel verde smeraldo e colori vivi.
Giuggeremo a Xia-Xia nel pomeriggio, ed avremo la possibilità di camminare lungo l’oceano, di rilassarci in spiaggia o visitare il paese.
Pernottamento in Lodge

27 agosto: Xia Xia - Giryondo Gate - Letaba (Game drive Krugher N.P.)      400Km – 30% asfalto   - 70% di buona pista
Ultima parte di avventura di questo incredibile tour! Tutta dedicata ai grandi parchi sudafricani. Abbandoniamo l’oceano per spingerci nell’entroterra. Il comodo asfalto terminerà presto e al suo posto ci sarà una pista di terra rossa. Attraverseremo numerosi villaggi fino ad arrivare ad un grande lago artificiale che ci condurrà all’interno del Limpopo National Park. Sempre su pista rossa arriveremo a Giryondo confine tra Mozambico e Sudafrica e confine tra il Parco del Limpopo N.P. e il famoso Kruger N.P. Nel tardo pomeriggio arriveremo nel primo camping Letaba, proprio all’interno del parco Krugher. In questa giornata sarà possibile avvistare numerosi animali.
Pernottamento in Camping. Opzione: pernottamento in Lodge da prenotare al momento dell’iscrizione.

28 agosto: Game drive Krugher N.P. – Satara Camping        150 Km – 30% asfalto   - 70% pista
Intera giornata dedicata al safari in questo vastissimo parco grande quanto l’intera pianura padana. Ci saranno diversi punti per fermarci e rilassarci.
Al tramonto entreremo nel Camping Satara, il terzo più grande rest camp all’interno del parco Krugher.
Pernottamento in Camping. Opzione: pernottamento in Lodge da prenotare al momento dell’iscrizione.

29 agosto: Game drive Krugher N.P. – Skukuza        150 Km – 40% asfalto   - 60% pista
Sveglia all’alba per poter osservare scene di caccia da parte dei grandi predatori del parco. In questa area del sud del Kruger è molto facile avvistare il re della foresta! Gruppi di leoni e leonesse, ma anche ghepardi, e con un po’ di fortuna, leopardi e rinoceronti. Tantissimi gruppi di elefanti, antilopi, zebre, bufali, coccodrilli. Si potrà girare in macchina o semplicemente sostare ai punti di avvistamento, nell’attesa di osservare gli animali.
Al tramonto si arriverà nel grande camping di Skukuza.
Pernottamento in Camping. Opzione: pernottamento in Lodge da prenotare al momento dell’iscrizione.

30 agosto: Skukuza – Johannesburg        450 Km – 90% asfalto   - 10% pista
Anche oggi sveglia all’alba per cercare di vedere le ultime scene di caccia.
Sarà un dispiacere uscire dal parco in quanto saremo attratti dai tantissimi avvistamenti, il tempo passerà velocemente e avremo da affrontare il trasferimento, quasi tutto autostradale, verso Johannesburg
Torneremo al punto di partenza del nostro viaggio.
Verrà organizzata una cena tutti assieme per concludere la nostra avventura in Africa Australe e per poterci salutare.
Pernottamento in Hotel

31 Agosto: Johannesburg    30 Km – 100% asfalto  
La mattinata sarà dedicata al relax, ultimi acquisti, preparazione bagagli. Restituiremo i nostri 4x4 in aeroporto. In serata ci saranno i voli verso l’Italia.

1 settembre
Arrivo in Italia

OFF THE ROAD

COSTO

Quota di iscrizione: € 1.990 a persona

Alla prenotazione: caparra 750 € a persona (compreso 15% di prenotazione 4x4)
Saldo entro il 1° luglio 690 € a persona
Sul posto in contanti 550 € a persona


Noleggio 4x4: 135,00 €/gg (4x4 2PAX) OPPURE 150,00 €/gg (4x4 4PAX) CON ASSICURAZIONE ZERO EXCESS.
NOTA BENE: I costi del 4x4 possono variare in base al cambio, ad oggi (16/01/2021) 1 Euro = 18,39 RAD

CHIUSURA ISCRIZIONI 31 GENNAIO!!!

Rimborso 100% anticipo in caso di annullamento Covid-19

OFF THE ROAD

LA QUOTA COMPRENDE:

•    Tutti i pernottamenti previsti nel programma (dove è indicato nel programma ci potrà essere la possibilità di prendere, come extra, altre strutture che non siano campeggio)
•    Cene della prima e dell'ultima sera
•    Guide locali
•    Ingressi ai National Parks
•    Accompagnatore italiano
•    Assicurazione medico bagaglio
•    Assistenza tecnica e logistica per tutto il corso del viaggio

Nota: i servizi erogati sono calcolati per un minimo di 10 iscritti. Se il viaggio verrà confermato con meno partecipanti l'organizzazione si riserva di eliminare qualche servizio che verrà comunicato mezzo mail agli iscritti senza snaturare lo spirito del viaggio.

OFF THE ROAD

LA QUOTA NON COMPRENDE:

•   Tutto ciò che non è incluso nella voce "comprende"
•    Noleggio 4x4 preparato con tutto il necessario per il campeggio - 24 giorni  COSTO 135,00 €/gg (4x4 2PAX) OPPURE 150,00 €/gg (4x4 4PAX) CON ASSICURAZIONE ZERO EXCESS. NOTA BENE: I costi del 4x4 possono variare in base al cambio, ad oggi (16/01/2021) 1 Euro = 18,39 RAD
•    Tutte le colazioni, pranzi, cene, approvvigionamenti di cibo e bevande per i campi
•    Carburante e pedaggi autostradali
•    Volo aereo
•    Spese personali, attività extra e mance
•    Visti (da farsi sul posto)

RICHIEDI INFORMAZIONI
SU QUESTO VIAGGIO

OFF THE ROAD

PROFONDO
SUD:
SUDAFRICA
BOTSWANA
ZIMBABWE
MOZAMBICO

OFF THE ROAD
OFF THE ROAD

OFF-THE-ROAD è un’ Agenzia di Viaggi e Tour Operator specializzata in viaggi avventura in 4x4 e moto nel mondo
Via dei Ricci 22 // 50023 Impruneta (Firenze)
Telefono: 333-7241071 // E-mail: info@off-the-road.it