OFF THE ROAD

WORKSHOP FOTOGRAFICO D'AVVENTURA: SAHARA IN 4X4

Quota a partire da: € 1.200,00

Partenze programmate: 06/03/2021

Tipo di viaggio:

I Workshop Fotografici d’Avventura sono una serie di esperienze formative per studenti di medio e basso livello che desiderano cimentarsi nel racconto di esperienze realmente vissute e non fermarsi al semplice scatto studiato a tavolino.
Francesco, fotografo professionista specializzato nella fotografia d’avventura, mette a disposizione la sua esperienza fotografica a chi, come lui, è alla costante ricerca di ispirazione. Questi workshop sono interamente dedicati alla fotografia d’avventura intesa non solo come esperienza di viaggio ma come stile fotografico. Francesco ci tiene espressamente a comunicare la sua passione per la fotografia ed è per questo che i workshops non si limitano alla semplice tecnica fotografica ma anzi a volte la tecnica verrà messa da parte per dare spazio alle proprie emozioni.


Durata: 10 giorni
Località: Deserto del Sahara, Tunisia
Insegnante: Francesco Pierini
Percorso: Difficoltà Media
Ritrovo: Porto di Genova
Numero min/max di partecipanti: 10/16 persone


DI COSA TRATTA QUESTO WORKSHOP

    Ispirazione:
    Essere ispirati conta, e anche tanto. Soprattutto in un mondo in cui nuove idee e nuove prospettive sono sempre ricercate. Ma cos'è di fatto l'ispirazione? Da dove nasce? Come riusciamo a renderla produttiva?
    Comfort Zone:
    Per comfort zone si intende quella bolla immaginaria che ci protegge ogni giorno ma che ci limita anche la nostra creatività. Durante questo workshop imparerete a dominare i vostri limiti e a capire quanto importante sia riuscire ad uscire dalla propria zona di comfort.
    Avventura:
    Francesco sa bene che chi decide di seguire uno dei suoi workshop non lo fa per imparare le tecniche più sviluppate di post produzione ma lo fa per vivere un’esperienza fuori dal comune e imparare a raccontarla attraverso le immagini al fine di trovare la giusta ispirazione. L'avventura è la parola d'ordine.
    Riscoprire l'esploratore che è in noi:
    In noi risiede la necessità di esplorare, di conoscere, di vedere e scoprire tutto ciò che ci spinge ad uscire dalla nostra zona di comfort. O per meglio dire, tutto ciò che ci riporta alla nostra natura e ci allontana da una "normalità" che nei secoli si è imposta.
    Disconnettersi dalla società per dar spazio alle proprie emozioni:
    Un'insensata voglia di spogliarsi da tutte quelle maschere che ogni giorno, sempre di più, la società ci regala gratuitamente forse per gli interessi di qualcuno. La libertà non si acquista, non si trova ma è insita dentro di noi fin dal momento della nostra nascita. La fotografia, specialmente quella outdoor, è esattamente il veicolo per cui ognuno di noi può dar vita a tutto ciò che ha sempre immaginato senza mai averlo potuto realizzare.


FRANCESCO PIERINI
Francesco Pierini è un fotografo professionista specializzato nel mondo della fotografia outdoor alla continua ricerca di storie di vita da raccontare  nei posti meno ospitali del pianeta.
Da ormai anni, Francesco si è specializzato nella fotografia d'avventura, un lavoro che recentemente è diventato un vero e proprio stile di vita.
La sua visione personalizzata del mondo lo spinge a condividere attraverso l'uso delle immagini una fonte di ispirazione dedita a spingere le nuove generazioni ad avventurarsi nel mondo outdoor.
Ad oggi Francesco conta numerosi paesi visitati, molteplici pubblicazioni per riviste importanti e lavori svolti per brands del mondo outdoor ma ciò che per lui conta veramente sono le persone che è riuscito ad ispirare attraverso le sue fotografie.
Il suo slogan è "On The Road To Inspiration".


COSE IMPORTANTI DA SAPERE
I viaggi fotografici d'avventura non sono escursioni semplici e rilassanti. Durante queste escursioni rilassarsi è l'ultimo dei nostri obiettivi. Spesso e volentieri non esistono orari e tutto è molto dipendente dalla luce. Inoltre, è bene capire che non ci sono certezze. Possiamo prevedere il meteo, la luce e il paesaggio che incontreremo ma non saremo mai in grado di essere certi della buona riuscita fotografica. Può capitare che il meteo non sia sempre quello desiderabile e che sia necessario adattarsi e imparare a muoversi anche in condizioni molto avverse. La sicurezza degli studenti è il nostro primo pensiero ma richiediamo la vostra massima collaborazione visto che spesso percorreremo tracciati impervi e molto esposti.


COSA SI IMPARA

  • Organizzare e pianificare un'uscita fotografica.
  • Imparare ad usare programmi come: Location Scout, 500 px, Google Earth, The photographer Ephemeris, Stellarium e Clear outside.
  • Ottimizzare lo zaino fotografico al meglio.
  • Tecniche basi ed avanzate di fotografia: Lunghe esposizioni, Focus stacking, scattare in braketing.
  • Imparare ad utilizzare filtri Nd, filtri a lastra e filtri polarizzatori.
  • Sfruttare al massimo le potenzialità della propria attrezzatura.
  • Raccontare una storia.
  • Vivere il momento fotografico.
  • Disegnare con le emozioni.
  • Fotografia notturna alla via lattea.
  • La composizione fotografica.
  • Rendere le proprie fotografie ispirazionali.
  • Post produzione basica e creativa con Photoshop.
  • Worksflow sia in fase di scatto che in fase di download.
  • Come presentarsi a un possibile cliente.


    PLUS+

    Al termine del workshop verrà consegnata una copia cartacea della Guida Officiale alla Fotografia d'Avventura per far si che tutte le nozioni apprese durante il corso siano sempre disponibili per consultazioni.
    Per i partecipanti al corso verrà omaggiato un Attestato di Partecipazione per far sì che si crei una community di appassionati e di amici uniti da una passione fotografica comune.


    COSA PORTARE

    Attrezzatura fotografica consigliata:
    - Fotocamera Reflex o Mirrorless
    - Lenti: 16 - 35 mm / 24 - 70 mm / 70 - 200 mm
    - Cavalletto
    - Telecomando per controllo remoto
    - Filtri nd
    - Filtri a lastra
    - Filtro polarizzatore
    - Batterie aggiuntive

    Attrezzatura aggiuntiva:
    - Laptop
    - Battery bank
    - Torcia da testa

    Attrezzatura obbligatoria:
    - Tenda
    - Attrezzatura da campeggio





GIORNO 1
Ritrovo al porto di Genova. 
Il nostro Staff vi aspetterà in porto per consegnarvi i biglietti e procedere con l'imbarco.
In nave terremo un briefing per tutte le informazioni inerenti al viaggio.
Pernottamento in nave.

GIORNO 2
Tunisi – Port el Kantaoui :

Sbarco a Tunisi. 
Usciti dal porto inizieremo il trasferimento in autostrada
 direzione Hammamet.
 Sistemazione in Hotel 4* dove ceneremo e pernotteremo.

GIORNO 3
Port el Kantaoui  - Matmata - Zmela:

Partenza in direzione Matmata, dove faremo rifornimento di provviste e gasolio necessari
per i giorni di deserto.
 Visita alle case troglodite, poi una sosta lungo la strada al Caffè di Bir Soltain e dopo pochi km lasceremo l'asfalto per una bella pista che ci porterà al Campo Tendato di Zmela.
 Cena tipica con spettacolo intorno al fuoco e pernottamento al Campo Tendato.

GIORNO 4
Zmela - El Mida - Gour El Kleb - Dekaniss:
Prima giornata di guida su sabbia, proveremo un percorso intorno al campo dove vi spiegheremo come si guida sulla sabbia, per sfruttare al meglio i vostri mezzi nel deserto. Una volta valutati piloti e mezzi inizieremo la traversata e, sgonfiati i pneumatici, affronteremo il primo cordone di Dune in direzione di El Mida. Una sosta ai pozzi, poi ci sposteremo nell'area da noi denominata Paleosuolo alla ricerca di qualche bel fossile, fino ad arrivare in zona Gour El Kleb – Dekaniss.
 Prima serata in Campo libero dove assaggerete la nostra cucina.
Cena riparati sotto i nostri tendoni e campo tra le dune.

GIORNO 5
Dekaniss – Ain Ouadette:
Questa giornata, forse la più bella, ci regalerà momenti di guida unici panorami mozzafiato, salite e discese divertenti fino a scorgere all'orizzonte l'oasidi Ain Ouadette incorniciata dalle dune. Un bagno caldo nell'oasi sarà obbligatorio e meritato.
 Cena riparati sotto i nostri tendoni e campo tra le dune.

GIORNO 6
Ain Ouadette – Tin Souane – Tembaine:
Cominceremo la risalita verso nord.
 Giornata di guida tra alte dune che ci regaleranno delle bellissime discese.
 Arrivati in zona Tin Souane punteremo Tembaine dove sarà possibile salire in cima alla montagna per godere un panorama a 360° del deserto.
 Cena riparati sotto i nostri tendoni, campo tra le dune.

GIORNO 7
Tembaine - Parc Du Jebil – Douz:
Saluteremo il Sahara con un trasferimento via pista fino a Douz.
 Sistemazione in campeggio vicino al centro, dove prevediamo di arrivare per pranzo. Pomeriggio libero per gli acquisti nella piazzetta di Douz, con i suoi negozi colorati.
 Cena in Ristorante Caratteristico.
 Pernottamento in Campeggio .

GIORNO 8
Douz-Hammamet:
Trasferimento stradale per raggiungere il nostro Hotel di Hammamet. Sosta all’Anfiteatro di El Jem compatibilmente con l'orario. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio, sistemazione nelle camere.
 Cena e pernottamento in Hotel 4*.

GIORNO 9
Hammamet – Tunisi:
Mattinata libera o, per chi sarà interessato, visita alla Medina Nuova per un po' di shopping.
 In seguito ci sposteremo alla Medina Vecchia per un pranzo di pesce e successivo trasferimento al porto per l'imbarco. 
Pernottamento in nave.

GIORNO 10
Arrivo a Genova.



Documenti:

E’ necessario il passaporto con validità residua di almeno tre mesi dall’ingresso in Paese.
Nel caso di viaggio organizzato da un tour operator (esibendo “voucher” turistico recante conferma della prenotazione alberghiera con le date del periodo di permanenza e il biglietto di ritorno la cui data corrisponda a quella del termine del soggiorno in Tunisia), l’ingresso nel Paese può essere in via eccezionale consentito con la carta d’identità valida per l’espatrio.
Visto non necessario per soggiorni fino ai 90 gg.

Vaccinazioni obbligatorie:

Nessuna, obbligatoria solo la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori superiori ad un anno di età, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.

Assicurazione auto:

Controlla se la tua carta verde è abilitata per la Tunisia. Se non lo è puoi stipulare un'assicurazione temporanea in frontiera.

OFF THE ROAD

COSTO

Quota di iscrizione con proprio veicolo: € 1200

Quota di iscrizione per passeggeri nei veicoli dell’organizzazione: € 1350


TRAGHETTO: Il traghetto sarà quotato al momento della prenotazione. Il costo varierà in base alla tipologia di cabina, dimensioni del veicolo e alla velocità di prenotazione dei posti.

Nota: i servizi erogati sono calcolati per un minimo di 10 iscritti.

OFF THE ROAD

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Tutti gli hotel e campi tentati e campeggi previsti nel programma
  • Permessi per il deserto
  • Due guide locali obbligatorie con auto propria
  • Veicoli di assistenza
  • Pasti caldi serali e colazioni
  • Cena tipica al Camp Zmela
  • Cena tipica in ristorante a Douz
  • Tendone per cene riparati dal vento
  • Utilizzo completamente gratuito del telefono satellitare per emergenze
  • Assicurazione medio bagaglio
  • Assistenza tecnica (manutenzioni straordinarie e riparazioni impreviste, compatibilmente con il tempo ed i ricambi a disposizione) e logistica per tutto il corso del viaggio
OFF THE ROAD

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tutto quanto non espressamente indicato nei precedenti paragrafi ed in particolare

  • Traghetto
  • Pasti e bevande a bordo del traghetto
  • Pranzi e bevande
  • Tavoli, sedie, piatti, bicchieri e posate non saranno forniti
  • Carburante
  • Utilizzo del telefono satellitare per comunicazioni personali
  • Manutenzione ordinaria dei vostri veicoli

RICHIEDI INFORMAZIONI
SU QUESTO VIAGGIO

OFF THE ROAD

WORKSHOP
FOTOGRAFICO
D'AVVENTURA:
SAHARA
IN
4X4

OFF THE ROAD
OFF THE ROAD

OFF-THE-ROAD è un’ Agenzia di Viaggi e Tour Operator specializzata in viaggi avventura in 4x4 e moto nel mondo
Via dei Ricci 22 // 50023 Impruneta (Firenze)
Telefono: 333-7241071 // E-mail: info@off-the-road.it